George Karellas

Ciao, sono George. Lasciatemi filmare e fare riprese, non chiedo altro. Credo che sei tu (solo te stesso) a trovare l’ispirazione e a creare il sentimento. Se sei in grado di farlo: abbandona l’ufficio e la sedia ortopedica, che tra l’altro sono dannatamente scomode.

Scroll to top